>

Le superfici di FMG e Iris Ceramica per interpretare la duplice anima del ristorante Follis

6f2bc707-d682-f7f9-48a5-a252ccbdff57

Le superfici di FMG e Iris Ceramica per interpretare la duplice anima del ristorante Follis

Novembre 22, 2023

Follis è il nuovo indirizzo a Fiumicino (RM) per vivere esperienze di fine dining alla scoperta della storia e cultura culinaria del territorio, tra tradizione e sperimentazione, sotto il segno del design. Il ristorante presenta un concept innovativo che condensa due diverse anime che spaziano dalla cucina gourmet a quella bistrot, passando per la mixology. Lo spazio è stato curato interamente da Franco Costa, titolare dello studio di architettura Costa Group (realtà di riferimento nella progettazione d’interni per alta ristorazione) che per rappresentare al meglio questa dualità, ha ideato due ambienti diversificati, dallo stile eclettico e dai forti accenti Art Decò. Dall’esterno, di notevole impatto con l’insegna dorata e le ampie vetrate ad arco, si accede direttamente all’ambiente Living, dominato da un lungo american bar attorniato da eleganti sgabelli, tavoli e divanetti. Gli arredi vengono esaltati dalla pavimentazione in ceramica tecnica Sahara Noir di FMG che celebra un raffinato marmo nero: il suo fondo nero assoluto viene animato da lampi affilati e netti color caramello, arancio e crema, che richimano e riflettono le sfumature oro e le luci calde che inonadano l’ambiente. Alle pareti le striature sinuose di Onice Grigio di FMG si alternano in ritmica successione: le venature ocra, sabbia e cenere creano un effetto altamente decorativo e di charme.
Il gioco cromatico e grafico dei rivestimenti in gres porcellanato continua attraverso un corridoio con una maestosa cave à vin a tutta altezza, e si allunga fino alla sala Slowly. Qui le superfici Sahara Noir e Onice Grigio si sposano con un’atmosfera più intima e riservata, ricercata e al tempo stesso rilassata, con luci soffuse, tavoli rotondi di vetro con basi di legno di quercia, due sculture di creature marine e sedute con tessuti in velluto.