< Torna al blog

>

Supporti rigidi: stampa e lavorazioni

Supporti rigidi: stampa e lavorazioni

Luglio 8, 2021

I sistemi di stampa flatbed sono una risorsa sempre più importante per allargare le opportunità di business per stampatori e service di stampa

Non solo supporti rigidi sono stampabili con le flatbed: supporti delicati come potrebbero essere foglie di legno ne sono un esempio.

Supporti, tecnologia, inchiostri e… creatività. La combinazione di questi elementi è la base del lavoro dello stampatore decoratore digitale, ma assume un valore ancora più particolare se si parla di materiali rigidi. Le stampanti piane, o flatbed, sono un’introduzione relativamente recente nel mondo della stampa digitale. In effetti la spiegazione è abbastanza semplice: non si parla più di stampare metri e metri di materiale da bobina, che si tratti di carta, pellicole o materiali flessibili in genere, ma di andare a trasformare un materiale rigido in un prodotto di comunicazione e di decorazione. In pratica, meno metri, più attenzione, ma anche nuove possibilità. I nuovi sistemi di stampa piani, infatti, oggi garantiscono eccezionale produttività anche per quanto riguarda i materiali rigidi, grazie all’implementazione di sistemi automatici di caricamento e scaricamento dei materiali, dell’inserimento di vernici e primer direttamente nel processo di stampa, nell’uso anche di materiali leggeri e compositi.
Stiamo chiaramente parlando di un servizio che può rappresentare un business importante per uno stampatore, non necessariamente legato alla comunicazione visiva e quindi alla legge dei “grandi numeri”, ma su un concetto di decorazione e personalizzazione che amplia gli orizzonti di un’azienda verso nuove nicchie di mercato, interessanti e stimolanti. Certo posso stampare il classico pannello di forex per la fiera, o per un temporary, ma il più delle volte parliamo di produzioni a basso margine. Quello che diventa interessante è offrire a un progettista, un creativo, al cliente, la possibilità di operare una personalizzazione decorativa di ambienti privati, di lavoro, espositivi, curandone quindi tutti i dettagli, garantendo le prestazioni nel tempo e la qualità di riproduzione. E queste attenzioni hanno un valore, soprattutto se non parliamo di Forex ma magari di pannellature in legno nobile, di vetrate artistiche, di ceramiche, di metallo o materiali usati normalmente nel mondo dell’architettura e del design. Sistemi che grazie a inchiostri di nuova generazione, gestione automatizzata dei processi e una versatilità e flessibilità di utilizzo, offrono grandi prospettive e una visione amplificata delle possibilità di mercato. In realtà un lavoro complesso, che richiede una continua sperimentazione e ricerca, ma soprattutto richiede la capacità di poter offrire questi servizi a un nuovo target, il progettista, spesso non ha conoscenza di tali potenzialità e dunque oggetto anche di un’attenzione maggiore per quanto riguarda la trasmissione di contenuti e di informazione. Parliamo di una trasformazione, da stampatore a consulente di decorazione, con parametri diversi da quelli normalmente utilizzati nelle arti grafiche e nella comunicazione visiva, ma con grandi potenzialità. E oltre alla stampa ci sono poi tutte le possibilità offerte da lavorazioni e finiture speciali, con incisori, frese a controllo numerico e sistemi di taglio in grado di plasmare la materia secondo nuove forme e paradigmi estetici, in cui la stampa è un valore aggiunto.

Vediamo alcune delle più recenti proposte in questo ambito, sia per la parte di stampa/decorazione che della lavorazione dei materiali.

SURECOLOR SC-V7000 UV IN DEMO DA INDIGITAL

Fare le dimostrazioni per i clienti è più che mai un piacere. Nonostante le svariate richieste di test, sui materiali più comuni come su quelli ostici, si lavora con la certezza di non sbagliare un colpo. Immaginate un plotter UV Led a 10 colori: ciano, magenta, giallo, nero, ciano chiaro, magenta chiaro, grigio, rosso, bianco e vernice. Stampa in qualità fotografica fino a 2.5×1.25m e 80mm di spessore. Il piano di lavoro è compartimentato in quattro zone, ha in dotazione standard sia i perni di registro che lo ionizzatore per ridurre le cariche elettrostatiche. Gli inchiostri UltraChrome UV sono certificati Greenguard Gold per l’uso in ambienti chiusi sia pubblici che privati. I test di laboratorio hanno certificato superiore capacità di aggrappaggio ai media ed eccellente resistenza ai graffi, unite ad una elasticità finora punto critico della tecnologia UV curable applicata ai materiali flessibili. Roberto Telloli, il tecnico veterano di Indigital ci tiene a dire: “chi apprezza la qualità delle roll to roll EPSON, come la mitica SureColor SC-S80600, disporrà da oggi del medesimo risultato anche sui supporti rigidi”
Indigital.it

HP LATEX R 

Le stampanti HP Latex R consentono ai PSP di beneficiare della stampa HP Latex su piattaforme di stampa ibrida, con un’elevata qualità dell’immagine su una gamma di materiali rigidi e flessibili, introducendo colori più vivaci unitamente all’innovativo inchiostro HP White Latex Ink, un “vero bianco” lucido che non ingiallisce nel tempo. HP Latex R2000 Plus offre inoltre elevata capacità e produttività, materiali di alimentazione, configurazione con alimentazione a bobina o a foglio fino a 98 pollici di larghezza (2,5 metri), stampa con cartucce da 5 litri ad alta capacità. 
Hp.com

RICOH 

La soluzione ibrida UV Ricoh Pro TF6251 offre massima flessibilità nella stampa large format. Consente di gestire un’ampia gamma di applicazioni in ambito sign and display, industrial, graphic arts e interior decoration, sia utilizzando materiali rigidi fino a 11cm che supporti flessibili grazie al modulo opzionale roll-to-roll. Basse temperature di stampa, consumi energetici ridotti e inchiostri certificati Greenguard sono alcuni aspetti che la rendono una soluzione sostenibile da un punto di vista ambientale ed economico.
Ricoh.com

Gc/ki6

EUROSCREEN PROPONE PROTEK UNICO TT
UNICO TT è una macchina multifunzione di facile utilizzo ed estremamente versatile. Queste caratteristiche ne fanno un vero e proprio centro di taglio completo per la lavorazione di molteplici materiali: cartone, gomma, spugna, plastica, compositi e materiali tenaci come alluminio, ottone e legno. La possibilità di lavorare i materiali sia con la tecnica di fresatura ad esportazione di materiale, sia con sistemi di taglio a lama, rendono la UNICO TT una delle macchine più versatili sul mercato.
Euroscreen.it