< Torna al blog

>

Pellicole magnetiche

Pellicole magnetiche

Dicembre 14, 2016

3 tipologie di materiali magnetici sono interessanti per il nostro mercato. Abbiamo raccolto le particolarità e possibilità di utilizzo

Pellicole magnetiche con superficie in PVC
Sono pellicole disponibili in diversi spessori e colori. Sono stampabili e adatte per la lavorazione con plotter da taglio. Le pellicole bianche sono stampabili e quelle colorate sono adattissime da utilizzare anche senza alcuna stampa con sagomature o coperture in colore unito.
Campi di impiego potrebbero essere nella realizzazione di targhe per veicoli, informative o pubblicitarie, come segnaletica di orientamento ma anche per realizzare illustrazioni monocolore per magnetic-paintworkshop. Interessante è anche l’utilizzo come “volantino”: mentre un volantino cartaceo incastrato sul parabrezza spesso trova poco interesse uno magnetico applicato sulla porta del guidatore susciterebbe indubbiamente interesse. E se realizzato con un design accattivante potrebbe essere anche un gadget duraturo che accompagna il potenziale cliente per un arco di tempo prolungato. Altra applicazione interessante potrebbe essere l’utilizzo per riprodurre l’arredo di un ambiente in miniatura (maquette bidimensionali), sia con pellicole magnetiche monocromatiche sia stampate a colori. Gli ambienti da arredare possono essere cambiati spostando i singoli arredi e allestimenti in modo molto semplice dando una visione realistica degli spazi. Questo materiale è adatto anche per la realizzazione pannelli dedicati al planning produttivo, ma anche come pin wall sia nell’ambito aziendale che privato.
La stampabilità è data solitamente per stampanti con inchiostri Solvent-, Eco-Solvent- e UV.
Un’ampia gamma di pellicole magnetiche viene proposta da APA, Eurmoma, Euroscreen, Eurotech, Spandex.
Pellicole magnetiche senza superficie in PVC
Si tratta di pellicole solitamente non adatte per la stampa diretta. Ma interessanti da utilizzare per realizzare campionari di materiali, corredare figure di gioco per renderli più stabili su tavolette ferrose, chiusure per cartelle. Si può, per renderli colorati, anche corredare con pellicola adesiva stampata creando nuovamente un’insegna o piccoli o grandi sticker da applicare su frigoriferi o altri supporti ferrosi. Utilizzabili anche per chiusure di antine, cartelle o di espositori. Esempio chiusura sono i Magnetic Light Box di Eurotech (articolo a pag. 14).
Pellicole arricchite di elementi ferrosi
Si tratta di materiali “bicomponenti”: da un lato abbiamo un’installazione fissa magnetica da applicare su parete, porta, anta armadio ecc. E dall’altra abbiamo il supporto che viene personalizzato tramite stampa ed è arricchito sul retro di particelle ferrose che permettono l’adesione sul supporto magnetico preinstallato. Il supporto magnetico in forma di pellicola o pannello può essere autoadesivo sul retro o essere applicato altrettanto tramite la forza magnetica se la parete da decorare prima é stata trattata con un primer a base ferrosa. Questi materiali sono adattissimi per ambienti con frequente cambio del soggetto grafico di dimensioni medio grandi. Il supporto pellicolestampato è fondamentalmente una carta arricchita sul retro con particelle di ferro divenendo quindi compatibili con il magnete della parete attrezzata. Il costo iniziale della base magnetica – materiale ed installazione – è più alto ma con il frequente cambio delle grafiche si ammortizza velocemente. Non solo per il costo minore del supporto di stampa ma soprattutto per il tempo di disinstallazione della grafica da sostituire con quella nuova. La grafica staccata é riutilizzabile e quindi aggiunge un altro fattore a vantaggio.
Esempi prodotto
Uno dei prodotti che incontriamo spesso sul mercato è quello della Visual Magnetics distribuito in Italia dalla Grottini Communication. La gamma prodotti della Visual Magnetics va da carte sintetiche al poliestere fino a tessuti naturali (iuta, bamboo, canvas) e prodotti speciali come lavagna, dry-erase film e finiture legno. Quindi si amplia la praticità e flessibilità anche con l’aspetto estetico da mettere in linea con l’arredamento di uno spazio. Un prodotto simile lo propone anche Spandex con 1 e Euroscreen con 2 supporti che si differenziano nella superficie lucida e opaca oltre allo spessore del materiale stesso. Interessante è sopratutto il fatto che l’applicazione di questi materiali può essere effettuata da persone anche senza grandi abilità manuali. Potrebbe essere il commesso di un negozio se precedentemente istruito sulle cose più banali come lo srotolamento senza fare pieghe e grinze che andrebbero a rovinare la superficie e soprattutto per trovare eventuali giunzioni per immagini o scritte poste su due o più binari. Campi di impiego potrebbero essere negozi sia per promuovere attività promozionali periodiche come anche immagini fotografiche decorative di alta qualità, show-room per nuove collezioni ma anche adattamenti di colore per sottolineare le tendenze di mercato.

hs/ki6

 

Eurotech italia
Esempio interessante lo abbiamo visto da Eurotech con gli espositori Magnetic Light Box che utilizzano una chiusura magnetica tra cornice e copertura trasparente. Si tratta di pannelli in magnetic-light-boxacrilico sottile da 8mm, con striscia magnetica per il cambio veloce delle stampe.
Luci a LED incorporate nella cornice danno un piacevole effetto di retroilluminazione. Le dimensioni disponibili sono 21×29,7cm, 29,7x42cm e 42×59,4cm. Le ultime due anche in versione bifacciale nelle dimensioni 59,4×84,1cm a 12 V 8A.
Il pannello è alimentato con un particolare adattatore a 12V 5W. La sospensione delle cornici avviene su cavi in acciaio fissati a soffitto e che hanno anche la funzione di cablaggio elettrico. La nuova gamma di pannelli presentati al Viscom 2016 sono stati migliorati nella loro flessibilità perché gli agganci permettevano finora l’utilizzo della cornice o in orizzontale o in verticale. Quindi bisognava decidere già in fase di acquisto il collocamento. La nuova versione ha i dispositivi di aggancio incorporati sui 4 lati e permette la libera scelta di orientamento in corso d’opera. Esteticamente sono diventati più eleganti perché gli agganci non sono più sporgenti. incastro-aggancio
I prezzi per le cornici vanno dai 125 Euro fino a 270 Euro per la misura più grande e da 210 Euro a 300 Euro per le versioni bifacciali. L’inserimento della stampa è molto semplice perché basta staccare la copertura trasparente in Perspex tenuta da una fascetta magnetica nella parte alta, inserire la nuova stampa e la copertura si riattacca in posizione. La sospensione avviene su cavi adattatori forniti assieme alle cornici e si possono creare colonne composte di varie cornici.
L’effetto estetico di questa struttura è molto piacevole, il design delle cornici con il cavo in acciaio molto elegante. La Magnetic Light Box è adatta per agenzie immobiliari o agenzie viaggio, per banche e per assicurazioni. Praticamente ovunque si necessita del veloce e frequente cambio di messaggi. Ci sembra bello anche nell’ambito privato. Perchè in un ambiente moderno la Light Box ci starebbe molto bene.
eurotech-italia.it
Visual magnetics
Porca Vacca è una giovane catena di fast-food italiana la quale ha scelto Visual Magnetics per la personalizzazione dei propri ambienti.
porca-vacca-1Porca Vacca si avvale del sistema Visual Magnetics per tutta la grafica di fondo delle proprie pareti, per i menù, per il wayfinding, ma non solo! Sfruttando le potenzialità di Visual Magnetics, Porca Vacca gode di grande flessibilità poichè ogni commesso può aggiornare la comunicazione del punto vendita in ogni momento con facilità e praticità.
Il sistema Visual Magnetics si compone di una vernice ferrosa che viene applicata sulla parete, rendendola “attiva”. L’Invisilock è la base magnetica che si va ad attaccare sulla parete appositamente preparata. La grafica è la terza componente di questo sistema e prende il nome di Magna Media. Il sistema permette di poter sovrapporre fino a 3 livelli di grafica, uno sopra l’altro e ciò da la possibilità nel caso di Porca Vacca di realizzare il suo logo tridimensionale composto da una grafica di fondo e dal polistirolo che, attraverso l’utilizzo nel retro della base magnetica Invisilock resta attaccato alla parete.
visualmagnetics.com

 

Guarda QUI la panoramica delle pellicole magnetiche!